Salta al contenuto principale

Il marchio Above

Enrico Bovo ispira il nuovo brand

Nel nuovo millennio, una volta terminati gli studi e le prime esperienze di lavoro, Venicio Bovo accoglie il figlio Enrico tra gli artigiani Marven. Da qui parte una collaborazione nuova e prolifica: Enrico è da sempre affascinato dall’arte ed è spesso in contatto con artisti, architetti, designer e stilisti con cui collabora. Marven comincia a lavorare per grandi marchi internazionali della moda, sviluppando gioielli e accessori di nicchia dal progetto alla produzione finale. Gli stimoli creativi di Enrico, uniti all’esperienza del maestro Venicio, danno origine a prestigiose opere in argento e soprattutto, nel 2014, danno alla luce il primo marchio dell’azienda, denominato ABOVE, che servirà a dare un’identità a tutte le collezioni di gioielli prodotte fino a quel momento e alle successive.

Perché Above?

Il marchio Above di Marven nasce per riprendere e tenere vivo il concetto tradizionale di artigianato autentico nell'arte orafa.

"Ab ovo usque ad mala" (dal latino: dall'uovo fino alle mele) era un detto comune tra gli antichi romani per definire qualcosa da curare dall'inizio alla fine. Con Above, Marven vuole incentivare un ritorno alla purezza delle origini, uscendo quindi dallo stereotipo di oreficeria con prodotti di fusione e metodi sempre più industriali in favore di lavorazioni manuali antiche, a volte millenarie, ad elevato contenuto artigianale e artistico.